IL MAZZO

Per le immagini si fa riferimento all'ultimo mazzo prodotto in Sicilia da una piccola tipografia della mia città, denominata Concetta Campione, fino al 1965-1970. Testimonianza completa del mazzo di cui riportiamo le immagini è reperibile sul web nel  sito del World Web Playing Cards Museum, cui si rimanda anche per la presenza di ulteriori mazzi antichi di Tarocchi Siciliani. La fonte originaria delle immagini si deve alla collezione del Sig. Domenico Starna, appassionato e collezionista italiano, che ha contribiuito anche a documentare le regole per il software per giocare ai Tarocchi di Barcellona, il cui link trovate nella sezione Software free, oltre ad essere stato l'unico finora ad aver pubblicato sul web qualche notizia sulle regole dei giochi siciliani, costituendo anche per noi il "primo contatto", insieme ai testi dell'Enciclopedia di Dossena, fino al reperimento dei libri di Dummett.

Il mazzo dei Tarocchi Siciliani è composta da 63 carte.

(Nota:nei mazzi, compreso quello Modiano, oggi il solo in commercio, trovate anche l'Asso d'Oro. Esso, tranne che in una variante giocata a Barcellona, non viene mai utilizzato realmente nel gioco. Fù introdotto nel 1862, per la necessità di avere una carta con lo spazio opportuno per opporre il timbro di una nuova tassa sulle carte, poi soppressa negli anni '70 con l'introduzione dell'IVA)

41 sono carte dei quattro semi ordinari, Oro, Mazze, Coppe e Bastoni, qui però nella forma assimilabile al modello portoghese, molto diffuso nei mazzi anche regionali da Roma in giù dal 1600, e di cui oggi è l'unico superstite in Europa.

 

Rispetto alle carte regionali siciliane, che mantengono il modello spagnolo, si caratterizzano, oltre che per la presenza di una figura aggiuntiva (la Regina), per la posizione seduta dei Re, per il fatto che nei semi lunghi, spade e bastoni sono intersecati diagonalmente e non disposti separati, e soprattutto per il fatto che sono presenti le carte numerali dall'8 al 10 e mancano invece quelle dall'Asso al 4.

 

Questo deriva dal fatto che anche il mazzo di Tarocchi Siciliani, in realtà almeno fino alla seconda metà del 1700, periodo nel quale lo studioso Marchese di Villabianca ci descrive  nel suo Opuscolo manoscritto il gioco, era ancora costituito da un mazzo "completo" standard di Tarocchi, come quello tuttora in uso in Piemonte e in vari paesi Europei, composto cioè di 78 carte, e nei quali le carte di seme sono in tutto 14: 4 figure + tutte le carte numerali dall'Asso al 10.

 

Altra caratteristica è la presenza di un indice alfanumerico, posto centralmente ed ad entrambi gli estremi delle carte numerali, che esplicita il valore (con un numero) ed il seme (con una lettera: B=Bastoni, C=Coppe, S=Spade, O=Oro) della carta.

Esempio indice
Esempio indice

Le figure di ogni seme sono 4. Rispetto ai mazzi regionali c'è in più la Regina che si inserisce tra il Re ed il Cavaliere.

Vi sono poi, per i semi di mazze, coppe e spade, 6 carte numerali, dal 10 al 5.

Per questi semi quindi le carte totali sono 10.

Per il solo seme di Oro le carte numerali sono 7, dal 10 al 4, e le carte totali del seme sono quindi 11:


I "Trunfi"

Oltre alle 41 carte dei semi usuali vi sono poi altre 22 carte di un seme speciale detto di Trionfi (Trunfi in siciliano) o Briscole o Numeri.

 

20 di queste carte riportano una numerazione che manifesta anche l'ordine di sequenza di presa crescente, da 1 a 20.

1 carta non numerata, che rappresenta La Miseria, va considerata come un numero 0 (zero), e costituisce il trionfo di valore più basso, da disporsi al di sotto del numero 1, detto I Picciotti.

1 ulteriore carta non numerata, con ruolo di "Scusa", analogo a quello del Matto degli altri giochi coi Tarocchi, rappresenta Il Fuggitivo ('U Fujutu).

Il Fuggitivo o Fujutu
Il Fuggitivo o Fujutu

Terminologicamente i cinque trionfi più alti:

16. LE STELLE

17. LA LUNA

18. IL SOLE

19. IL MONDO (O ATLANTE) detta 'A BADDA

20. GIOVE

sono detti ARIE, ed hanno un ruolo particolare e caratterizzante in alcuni giochi, oltre ad avere elevati valori di punteggio.


Un primo contatto su un inquadramento della sequenza dei Trionfi ed un suo confronto con quelli più noti

ULTIME DAL BLOG!!

gio

15

giu

2017

IN ARRIVO IL 4° TORNEO "PRIMO PASSO"

Manca poco alla quarta edizione dell'unico torneo al mondo di Tarocchi "in costume" (nel senso di bikini, bermuda, ecc...). Il gioco di carte più antico di Sicilia si sposa con la splendida location marina affacciata sulla baia del Faro Santa Croce. Aperto ai Soci dell'Associazione Culturale Gioco Tarocchi Siciliani - Michael Dummett, o amici presentati dai soci.

 

Quota iscrizione € 5,00 e splendida occasione per chi non l'avesse ancora fatto per regolarizzare la quota associativa 2017!

 

Dopo l'exploit di Tomaselli nel 2014, l'eccitante exequo del 2015 tra Bonaccorsi ed Alicata e la schiacciante vittora di Magnano nel 2016 a chi andrà alla vittoria?

 

E quale migliore occasione dopo 5 anni di attività "agonistica", per fare il punto degli Albi D'Oro ed incitare così ALLA PUGNA!

 

Delle grandi "famiglie" taroccanti catanesi mancano ancora all'appello e sono attese quindi ad una prova di forza Alba/Morreale, Luca e Signorelli. Ma chissà che non ci sia da aspettarsi "grandi ritorni" o ulteriori confereme?

 

Ma il Torneo Primo Passo si sa è un torneo "extreme". Solo chi saprà gestire la stanchezza della nuotata, l'incipienza dell'eritema e l'appesantimento della magnata non perdendo lucidità potrà riuscire a spuntarla. Ma l'importante, innanzitutto, è esserci e mettersi alla prova!!

TORNEO NAZIONALE

ANNO PODIO
 2012 1° BONACCORSI SALVO
2°  GENNARO MARCELLO
3° FISICHELLA MILENA
ANNO PODIO
 2013 1° BONACCORSI SALVO
2°  BONANNO ANTONELLA
3° GENNARO MARCELLO
ANNO PODIO
 2015 1° SCHERMI GIUSEPPE
2°  FARINA SIMONA
3° GENNARO MARCELLO

TORNEO PRIMO PASSO

ANNO PODIO
 2014 1° TOMASELLI CARMELO
2°  FISICHELLA MILENA
3° PAGANO GIUSEPPE
ANNO PODIO
 2015 1°(EXEQUO) ALICATA IVAN / BONACCORSI SALVATORE
2°  COLLURA RICCARDO
3° GENNARO MARCELLO
ANNO PODIO
 2016   1° MAGNANO FRANCESCA
2°  ALICATA IVAN

3° GENNARO FRANCESCO/

FISICHELLA MILENA

TORNEO DEL BORGHETTO

ANNO PODIO

 2016

  GEN

1° TOMASELLI CARMELO
2°  CARUSO LOREDANA
3° CAMMAL ALAIN
ANNO PODIO

 2016

  APR

1° MAGNANO FRANCESCA
2°  FARINA SIMONA
3° LO CICERO TURI
ANNO PODIO

 2017

  MAR

1° FISICHELLA AGATA/BONACCORSI SALVO
2°  CAMMAL ALAIN
3° LO CICERO TURI

E chiudiamo con due "PROMO" grafici di puro divertissement.

0 Commenti

ARCHIVIO EVENTI

Piccola "galleria" degli eventi organizzati a partire dalla fondazione del marzo 2014.

 

11-18-25-31 Maggio 2014

CORSO DI TAROCCHI SICILIANI - Mineo - Centro Culturale Permanente Paulu Maura

 

27 Luglio 2014

UN MARE DI TRUNFI..DAL SOLE ALLE STELLE - Giornata divulgativa, minicorsi e Torneo - Augusta - Az. Agrituristica Primo Passo

 

11-12-18-19 Ottobre 2014

TRIONFO BAROCCO-IL GIOCO DEI TAROCCHI SICILIANI -
Militello Val di Catania, Biblioteca e Archivio Storico Palazzo Laganà-Campisi - Mostra, laboratorio bambini, presentazione libro, reading poesie

 

15 Novembre 2014

PRESENTAZIONE DEL LIBRO: I TAROCCHI SICILIANI DI MINEO, di Salvatore Bonaccorsi
- Ragusa, Caffè letterario "Le Fate", a cura di carlo Blangiforti

 

5 Dicembre 2014

Condivisione demo VIDEO "LA BALLATA DI LU FUJUTU", inno sperimentale dell'Associazione

 

11 Gennaio 2015

Presenza come relatore ed esposizione tavole mostra e carte da gioco alla PRESENTAZIONE DEL LIBRO "I TAROCCHI SICILIANI" , di Simone Cardullo - Barcellona P.G. Auditorium S.Vito

 

28 Giugno 2015

3° TORNEO NAZIONALE TAROCCHI SICILIANI - OPEN 2015 - Plaza Hotel - Catania

 

30 Agosto 2015

II TORNEO "PRIMO PASSO"

Augusta - Az. Agrituristica Primo Passo

 

18-20 Settembre 2015

TOCATI' - FESTIVAL INTERNAZIONALE DEI GIOCHI IN STRADA - Verona

 

29 Gennaio 2016

I TORNEO "DEL BORGHETTO"

Borhetto Europa, Catania

 

29 Aprile 2016

II TORNEO "DEL BORGHETTO"

Borhetto Europa, Catania

 

11 Agosto 2016

NTE I VANEDDI I TURTURICI..E' ARTE

 

28 Agosto 2016

III TORNEO "PRIMO PASSO"

Augusta - Az. Agrituristica Primo Passo

 

31 Marzo 2017

III TORNEO "DEL BORGHETTO"

Borhetto Europa, Catania