GIOCO A CALATAFIMI A 3 GIOCATORI

AVVERTENZA: Se non l'avete già fatto dovete ovviamente prima leggere la sezione CONOSCERE - IL MAZZO, e quella IMPARARE - REGOLE GENERALI

Numero giocatori: 3 GIOCATORI, sempre ognuno per sé. Mazzo da 63 carte.

 

a.      Prima distribuzione (15 carte)

In senso antiorario il mazziere estratto distribuisce 3 giri di 5 carte ciascuno (15 carte).

 

b.     Dichiarazione libera

Ogni giocatore, sapendo che dovrà ricevere altre 5 carte prima di iniziare la smazzata vera e propria, solo sulla base delle 15 già in suo possesso deve, in qualche modo, scommettere sull’esito della partita. Come nel gioco A 4:

- i giocatori non partecipano alla licitazione in un ordine determinato

- all’interno dell’unica licitazione ogni giocatore può parlare una volta sola.

 

All’inizio usualmente prendono la parola coloro che pensano di avere cattivo gioco e possono dire (dichiarazioni pessimistiche):

vado: proporre cioè di mandare a monte la smazzata

offro x punti (solitamente non più di 8): se è così sicuro di perdere che propone di mandare a monte la smazzata accollandosi un certo numero di punti negativi per lui, e positivi per l’avversario che eventualmente accetti.

Chi invece ha un buon gioco può dire:

piglio: se qualcuno ha detto offro, ed è abbastanza convinto di vincere, dicendo piglio accetta l’offerta di mandare a monte la smazzata, aggiudicando i punti negativi all’avversario e positivi a se stesso.

tengo: completamente convinto che valga la pena per lui giocare la smazzata, decide così e obbliga gli altri a giocare.

Il primo a parlare viste le carte o dopo una breve riflessione è solitamente il giocatore che pensa di avere pessimo gioco e dice offro oppure vado. Si procede poi come nel gioco a 4.

 

c.      Seconda distribuzione, monte, scarto e inizio

Se la smazzata non viene abbandonata (nel qual caso si passa ad una nuova distribuzione con il prossimo mazziere), il mazziere distribuisce le ultime 5 carte coperte a ciascun giocatore compreso se stesso. Le tre carte rimanenti del monte le prende il mazziere stesso, e fa lo scarto. Apre la prima presa il giocatore alla destra del mazziere.

 

d.     Regole speciali

Il gioco ha tre regole particolari da rispettare:

i. Alla prima presa di ogni seme il giocatore che ha il Re è obbligato a giocarlo.

ii. Alla prima presa di ogni seme, se un giocatore ha solo Cavallo ed una carta numerale di quel seme è obbligato a giocare il Cavallo.

iii. Se in un seme è stato giocato il Re, ed un giocatore successivo ha la “Fanta” di quel seme è obbligato a giocarla.

 

e.      Conteggio finale dei punti della smazzata

Si conteggiano le somme dei punti complessivi, come spiegato nella sezione Valore di punteggio delle carte, ricordandosi di assegnare le carte del monte a chi spettano ed i 5 punti a chi fa l’ultima presa, e si assegnano quindi:

           - al mazziere:                          +/-      [SOMMA PUNTI – 37]

           - altri segnano, ognuno:         +/-      [SOMMA PUNTI – 36]

 

f.        Conclusione della partita

Si effettua così un numero prefissato di smazzate, tenendo il conto cumulativo dei punteggi personali. Alla fine il perdente o i perdenti pagano una posta prefissata (relativa al punteggio) al vincitore o ai vincitori.

ARCHIVIO EVENTI

Piccola "galleria" degli eventi organizzati a partire dalla fondazione del marzo 2014.

 

11-18-25-31 Maggio 2014

CORSO DI TAROCCHI SICILIANI - Mineo - Centro Culturale Permanente Paulu Maura

 

27 Luglio 2014

UN MARE DI TRUNFI..DAL SOLE ALLE STELLE - Giornata divulgativa, minicorsi e Torneo - Augusta - Az. Agrituristica Primo Passo

 

11-12-18-19 Ottobre 2014

TRIONFO BAROCCO-IL GIOCO DEI TAROCCHI SICILIANI -
Militello Val di Catania, Biblioteca e Archivio Storico Palazzo Laganà-Campisi - Mostra, laboratorio bambini, presentazione libro, reading poesie

 

15 Novembre 2014

PRESENTAZIONE DEL LIBRO: I TAROCCHI SICILIANI DI MINEO, di Salvatore Bonaccorsi
- Ragusa, Caffè letterario "Le Fate", a cura di carlo Blangiforti

 

5 Dicembre 2014

Condivisione demo VIDEO "LA BALLATA DI LU FUJUTU", inno sperimentale dell'Associazione

 

11 Gennaio 2015

Presenza come relatore ed esposizione tavole mostra e carte da gioco alla PRESENTAZIONE DEL LIBRO "I TAROCCHI SICILIANI" , di Simone Cardullo - Barcellona P.G. Auditorium S.Vito

 

28 Giugno 2015

3° TORNEO NAZIONALE TAROCCHI SICILIANI - OPEN 2015 - Plaza Hotel - Catania

 

30 Agosto 2015

II TORNEO "PRIMO PASSO"

Augusta - Az. Agrituristica Primo Passo

 

18-20 Settembre 2015

TOCATI' - FESTIVAL INTERNAZIONALE DEI GIOCHI IN STRADA - Verona

 

29 Gennaio 2016

I TORNEO "DEL BORGHETTO"

Borhetto Europa, Catania

 

29 Aprile 2016

II TORNEO "DEL BORGHETTO"

Borhetto Europa, Catania

 

11 Agosto 2016

NTE I VANEDDI I TURTURICI..E' ARTE

 

28 Agosto 2016

III TORNEO "PRIMO PASSO"

Augusta - Az. Agrituristica Primo Passo

 

31 Marzo 2017

III TORNEO "DEL BORGHETTO"

Borhetto Europa, Catania

 

15 Ottobre 2017

STAND SPIEGAZIONE ALLA 27° SAGRA DELLA MOSTARDA E DEL FICO D'INDIA

Militello in Val Catania

 

Febbraio-Marzo 2018

CORSO DI TAROCCHI SICILIANI

Catania

 

6 Aprile 2018

IV TORNEO "DEL BORGHETTO"

Sede Via Papale - Catania