"VANTO" (1930 circa) A 3 GIOCATORI

AVVERTENZA: Se non l'avete già fatto dovete ovviamente prima leggere la sezione CONOSCERE - IL MAZZO, e quella IMPARARE - REGOLE GENERALI

 

Per queste regole Dummett ringrazia la gentilezza e la memoria dell'Avvocato Gaetano Franchina, che lo aveva giocato in gioventù, ma che riuscì ugualmente a ricostruirle per consentirgli di fissarle nero su bianco. Noi, ancora una volta, non possiamo che ringraziare Dummett e tutti quelli che come l'Avvocato Franchina hanno parlato con lui!

Numero giocatori: 3 GIOCATORI, con solista (1 contro 2) o ognuno per sé. Mazzo da 63 carte.

 

Come accennato, questo è il primo gioco che presentiamo dove, pur mantenedosi una base di punteggio conteggiata come differenza dei punti delle carte ottenuti rispetto alla media dei punti totali, si aggiungono tutta una serie di obiettivi ulteriori, che ritroveremo nei giochi di Mineo, che qui continuano ad essere premiati con un certo numero di punti, sommabile a quello base suddetto.

 

Diversamente che a Mineo, qui non abbiamo quindi premi fissi di valore unitario (o doppio) per i vari obbiettivi, compreso l'otteniento della maggioranza dei punti delle carte, ma un certo numero di punti, variabile anche i funzione del giro di distribuzione nel quale è stato dichiarato l'impegno al solo o ad altri obiettivi. L'impegno all'ultima presa, messo "in palio" solo se dichiarato all'inizio, viene premiato addirittura con un piatto comune costituito all'inizio della mano.

 

a.      Preparazione

Tutti i giocatori pongono in un piatto una posta di 10 punti gioco. Faranno lo stesso ogni volta che sarà svuotato. Si decide se il monte dovrà essere mostrato o no.

 

b.     Distribuzione parziale (15 carte)

In senso antiorario il mazziere estratto distribuisce 3 giri di 5 carte e si ferma dopo ogni cinque, guardando anche le sue; dopo il primo giro può guardare la carta in fondo al mazzo.

 

c.      Dichiarazioni intermedie di impegno al solo e scommessa

Dopo ognuna delle prime tre distribuzioni di 5 carte ogni giocatore può parlare una volta sola, in ordine, e dire:

passo:            decide di non andare solo

solo:               decide di giocare da solo contro gli altri due.

 

Nel caso in uno dei tre giri ci sia un impegno al solo, si parlerà rispettivamente di:

dopo 5 carte:               solista di cinque

dopo 10 carte:            solista di dieci

dopo 15 carte:            solista di quindici

Il solista, in qualunque dei tre giri di distribuzione poteva dichiarare scommessa (ma solo se aveva in mano 20, 1 e Fuiutu), impegnandosi ad averle alla fine tutte e tre tra le sue prese. Il punteggio finale varierà in funzione del giro in cui è stata fatta la scommessa.

          

d.     Presa del monte e scarto

-         Se c’è stato un solista nei primi tre giri:

Viene completata la distribuzione e il monte va al solista che fa lo scarto. Se il monte

debba essere o meno mostrato deve essere pattuito all’inizio.

Il solista ha ora anche il diritto di dichiarare mi rivanto, come impegno dichiarato a

vincere l’ultima presa, scommettendo il piatto.

 

-         Se non c’è stato un solista nei primi tre giri:

Viene completata la distribuzione e il monte va al giocatore alla destra del mazziere che

diventa chiamante, e fa lo scarto, e si gioca ognuno per sé.

 

e.      Inizio smazzata

Nel caso di una chiamata:       apre la prima presa il dichiarante

nel caso di una solità:             apre la prima presa il solista.

 

f.        Punteggi per obiettivi particolari

I seguenti punti erano ricevuti dal solista da ogni avversario, o dati ad ogni avversario nel caso della riuscita di una delle seguenti imprese:

Pigliata:                     cattura di un’Aria o di un Re                  5 punti

4 Re:                          possesso di tutti i Re alla fine             10 punti

Arie e Giove:             possesso alla fine                               10 punti

Ternone:                   avendo in mano 13,14,15 e

                                  dichiarandolo prima di giocare

                                  una delle tre                                       10 punti

(da ogni avversario anche se compagno)

 

g.     Conteggio finale dei punti della smazzata

Si conteggiano le somme dei punti complessivi, ricordandosi di assegnare le carte del monte a chi spettano ed i 5 punti a chi fa l’ultima presa, e si assegnano quindi:

 

 

- con il solo (1 contro 2), il solo prende o da:         

            se solista di 15:                      +/-                  [SOMMA PUNTI – 55]

            se solista di 10:                      +/-      2 x       [SOMMA PUNTI – 55]

se solista di 5:                        +/-      3 x       [SOMMA PUNTI – 55]

 

- ognuno per sé:

           - il dichiarante prende o da:  +/-                   [SOMMA PUNTI – 37]

           - gli altri:                                +/-                   [SOMMA PUNTI – 36]

  

La scommessa viene pagata:

se annunciata dopo 15 carte:                           5 punti

se annunciata dopo 10 carte:                         10 punti

se annunciata dopo 5 carte:                           15 punti

 

Il vanto dichiarato dal solista

se effettuato viene pagato     con il               piatto

Se non riuscito, il solista deve raddoppiare il piatto stesso.

 

 

h.     Conclusione della partita

Si effettua così un numero prefissato di smazzate e chi ha più punti è il vincitore.

ULTIME DAL BLOG!!

gio

15

giu

2017

IN ARRIVO IL 4° TORNEO "PRIMO PASSO"

Manca poco alla quarta edizione dell'unico torneo al mondo di Tarocchi "in costume" (nel senso di bikini, bermuda, ecc...). Il gioco di carte più antico di Sicilia si sposa con la splendida location marina affacciata sulla baia del Faro Santa Croce. Aperto ai Soci dell'Associazione Culturale Gioco Tarocchi Siciliani - Michael Dummett, o amici presentati dai soci.

 

Quota iscrizione € 5,00 e splendida occasione per chi non l'avesse ancora fatto per regolarizzare la quota associativa 2017!

 

Dopo l'exploit di Tomaselli nel 2014, l'eccitante exequo del 2015 tra Bonaccorsi ed Alicata e la schiacciante vittora di Magnano nel 2016 a chi andrà alla vittoria?

 

E quale migliore occasione dopo 5 anni di attività "agonistica", per fare il punto degli Albi D'Oro ed incitare così ALLA PUGNA!

 

Delle grandi "famiglie" taroccanti catanesi mancano ancora all'appello e sono attese quindi ad una prova di forza Alba/Morreale, Luca e Signorelli. Ma chissà che non ci sia da aspettarsi "grandi ritorni" o ulteriori confereme?

 

Ma il Torneo Primo Passo si sa è un torneo "extreme". Solo chi saprà gestire la stanchezza della nuotata, l'incipienza dell'eritema e l'appesantimento della magnata non perdendo lucidità potrà riuscire a spuntarla. Ma l'importante, innanzitutto, è esserci e mettersi alla prova!!

TORNEO NAZIONALE

ANNO PODIO
 2012 1° BONACCORSI SALVO
2°  GENNARO MARCELLO
3° FISICHELLA MILENA
ANNO PODIO
 2013 1° BONACCORSI SALVO
2°  BONANNO ANTONELLA
3° GENNARO MARCELLO
ANNO PODIO
 2015 1° SCHERMI GIUSEPPE
2°  FARINA SIMONA
3° GENNARO MARCELLO

TORNEO PRIMO PASSO

ANNO PODIO
 2014 1° TOMASELLI CARMELO
2°  FISICHELLA MILENA
3° PAGANO GIUSEPPE
ANNO PODIO
 2015 1°(EXEQUO) ALICATA IVAN / BONACCORSI SALVATORE
2°  COLLURA RICCARDO
3° GENNARO MARCELLO
ANNO PODIO
 2016   1° MAGNANO FRANCESCA
2°  ALICATA IVAN

3° GENNARO FRANCESCO/

FISICHELLA MILENA

TORNEO DEL BORGHETTO

ANNO PODIO

 2016

  GEN

1° TOMASELLI CARMELO
2°  CARUSO LOREDANA
3° CAMMAL ALAIN
ANNO PODIO

 2016

  APR

1° MAGNANO FRANCESCA
2°  FARINA SIMONA
3° LO CICERO TURI
ANNO PODIO

 2017

  MAR

1° FISICHELLA AGATA/BONACCORSI SALVO
2°  CAMMAL ALAIN
3° LO CICERO TURI

E chiudiamo con due "PROMO" grafici di puro divertissement.

0 Commenti

ARCHIVIO EVENTI

Piccola "galleria" degli eventi organizzati a partire dalla fondazione del marzo 2014.

 

11-18-25-31 Maggio 2014

CORSO DI TAROCCHI SICILIANI - Mineo - Centro Culturale Permanente Paulu Maura

 

27 Luglio 2014

UN MARE DI TRUNFI..DAL SOLE ALLE STELLE - Giornata divulgativa, minicorsi e Torneo - Augusta - Az. Agrituristica Primo Passo

 

11-12-18-19 Ottobre 2014

TRIONFO BAROCCO-IL GIOCO DEI TAROCCHI SICILIANI -
Militello Val di Catania, Biblioteca e Archivio Storico Palazzo Laganà-Campisi - Mostra, laboratorio bambini, presentazione libro, reading poesie

 

15 Novembre 2014

PRESENTAZIONE DEL LIBRO: I TAROCCHI SICILIANI DI MINEO, di Salvatore Bonaccorsi
- Ragusa, Caffè letterario "Le Fate", a cura di carlo Blangiforti

 

5 Dicembre 2014

Condivisione demo VIDEO "LA BALLATA DI LU FUJUTU", inno sperimentale dell'Associazione

 

11 Gennaio 2015

Presenza come relatore ed esposizione tavole mostra e carte da gioco alla PRESENTAZIONE DEL LIBRO "I TAROCCHI SICILIANI" , di Simone Cardullo - Barcellona P.G. Auditorium S.Vito

 

28 Giugno 2015

3° TORNEO NAZIONALE TAROCCHI SICILIANI - OPEN 2015 - Plaza Hotel - Catania

 

30 Agosto 2015

II TORNEO "PRIMO PASSO"

Augusta - Az. Agrituristica Primo Passo

 

18-20 Settembre 2015

TOCATI' - FESTIVAL INTERNAZIONALE DEI GIOCHI IN STRADA - Verona

 

29 Gennaio 2016

I TORNEO "DEL BORGHETTO"

Borhetto Europa, Catania

 

29 Aprile 2016

II TORNEO "DEL BORGHETTO"

Borhetto Europa, Catania

 

11 Agosto 2016

NTE I VANEDDI I TURTURICI..E' ARTE

 

28 Agosto 2016

III TORNEO "PRIMO PASSO"

Augusta - Az. Agrituristica Primo Passo

 

31 Marzo 2017

III TORNEO "DEL BORGHETTO"

Borhetto Europa, Catania